Convegno di Studio 2013

 

Faites vos jeux!

Gioco pubblico e società contemporanea. Storia, implicazioni, prospettive
 
Università di Salerno - Aula “Gabriele De Rosa”
 28 - 29 novembre 2013

 

A margine dell’iniziativa, ci sarà anche la collettiva d’arte visiva “Arte da gioco” dedicata alla prevenzione dal gioco d’azzardo patologico, curata dall’artista avellinese Generoso Vella, alla quale prenderanno parte diversi giovani artisti. La mostra avrà il patrocinio morale dell’Osservatorio Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili (OCPG). L’evento è stato pensato per celebrare il decennale dell’Osservatorio Internazionale sul Gioco (OIG) fondato nel 2003 dal prof. Imbucci, pioniere degli studi sul gioco pubblico in Italia, scomparso nel 2005. L’OIG raccolse, all’epoca della sua fondazione, la preziosa eredità di una pregressa decennale attività di studio (circa un decennio) condotta dal prof. Imbucci e dai collaboratori della sua scuola.

Scarica il programma

Scarica la locandina

Cordoglio per la morte di Margherita Hack, "Premio Giuseppe Imbucci" - anno 2011

 

L'Osservatorio Internazionale sul Gioco esprime profondo cordoglio per la morte di Margherita Hack, astrofisica e "Premio Imbucci - anno 2011". 

L'astrofisica, nata a Firenze nel 1922, si è spenta a Trieste lo scorso 29 giugno, nella città in cui era stata - tra l'altro - la prima donna a dirigere il Dipartimento di Astronomia. Studiosa dai mille interessi, si è distinta per un luminoso itinerario scientifico, per un impegno politico libero e schietto e per l'autentico modo di essere, semplice e umile come solo i grandi sanno essere.

Di lei l'Osservatorio Internazionale sul Gioco e l'Università di Salerno ricordano il commovente colloquio tenuto in videoconferenza con gli studenti nel novembre 2011, in occasione della cerimonia di consegna del Premio Imbucci presso l'ateneo salernitano (guarda uno stralcio del video).

Questa la motivazione con cui il Comitato scientifico del Premio ha inteso conferire a Margherita Hack il prestigioso riconoscimento per la sezione "Impegno civile, culturale e sociale":

Premio Giuseppe Imbucci 2011 a Margherita Hack, astrofisica di fama internazionale, e donna di straordinaria sensibilità ed ingegno.

Per aver dedicato il lavoro di una vita alla scienza del cosmo, promuovendo ricerche scientifiche di altissimo profilo e dirigendo importanti centri di studio.

Si segnala la prof.ssa Hack, oltre che per le scoperte e gli studi sulle stelle, per aver coniugato efficacemente sapere scientifico e semplicità divulgativa, capacità che le ha permesso di avvicinare un pubblico sempre più vasto al commovente, affascinante e complesso tema del “cielo”.

Informazioni aggiuntive